Ricerca Appalti

Utilizza i seguenti criteri di ricerca singolarmente o in combinazione tra loro

Compilare tutti i campi.

Appalti via E-mail



Documenti Normativi in materia di Appalti Pubblici:

  1. Prassi


    • PRIME LINEE GUIDA RECANTI INDICAZIONI SULL’ATTUAZIONE DEGLI OBBLIGHI DI PUBBLICITÀ, TRASPARENZA E DIFFUSIONE DI INFORMAZIONI EX D.LGS. 33/2013
      Prime linee guida recanti indicazioni sull’attuazione degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni contenute nel d.Lgs. 33/2013 come modificato dal d.Lgs. 97/2016. continua
    • QUESTIONE INTERPRETATIVE LINEE GUIDA N. 3
      Alcune indicazioni interpretative sulle Linee guida n. 3 recanti «Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni». continua
    • APPALTI PUBBLICI - STRUMENTI AGGREGATIVI (37)
      Affidamenti di appalti pubblici mediante adesione postuma a gare d’appalto bandite da altra stazione appaltante continua
    • ASPETTI INTERPRETATIVI LINEE GUIDA N. 1
      Alcune indicazioni interpretative sulle Linee guida n. 1 recanti «Indirizzi generali sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria». continua
    • CASELLARIO INFORMATICO - BANCA DATI NAZIONALE - MODELLI COMUNICAZIONE (213.10)
      Casellario informatico e banca dati nazionale dei contratti pubblici. Contenuto del nuovo casellario informatico e modelli di comunicazione continua
  2. Normativa


    • FORNITORI PRESTATORI NON SOGGETTI A TENTATIVO INFILTRAZIONE MAFIOSA
      Modifiche al decreto del presidente del consiglio dei ministri 18 aprile 2013 per l'istituzione e l'aggiornamento degli elenchi dei fornitori prestatori di servizi ed esecutori non soggetti a tentativo di infiltrazione mafiosa, di cui all'art. 1 comma 52, della legge 6 novembre 2012, n. 190. continua
    • RIORDINO OBBLIGHI PUBBLICITA' APPLATI (73.4)
      Testo del dm recante definizione degli indirizzi generali di pubblicazione degli avvisi e dei bandi di gara, di cui agli articoli 70, 71 e 98 del d.Lgs. N. 50 del 2016. continua
    • LAVORI - REGOLAMENTO INDIVIDUAZIONE CATEGORIE SIOS (89)
      Regolamento recante individuazione delle opere per le quali sono necessari lavori o componenti di notevole contenuto tecnologico o di rilevante complessita' tecnica e dei requisiti di specializzazione richiesti per la loro esecuzione, ai sensi dell'articolo 89, comma 11, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50. continua
    • ATTRIBUZIONE PUNTEGGI OFFERTA TECNICA - POTERI DELLA COMMISSIONE DI GARA (95)
      E’ illegittima l’attribuzione del punteggio dell’offerta tecnica da parte della commissione di gara laddove i concorrenti non siano posti in condizione di sapere che una parte del punteggio era riservata ad eventuali migliorie proposte. continua
    • PROROGA E DEFINIZIONE DI TERMINI
      Testo del DL di proroga e definizione di termini. continua
  3. Giurisprudenza


    • GARA IN LOTTI - AUTONOMIA FUNZIONALE - AMMESSO AVVALIMENTO STESSA IMPRESA
      Se il bando di gara prevede la possibilità di aggiudicare i singoli lotti, non vi è una gara unitaria, perché le procedure sono rivolte ai singoli contratti di appalti quanti sono i lotti. Pertanto è ammissibile l’avvalimento della stessa impresa ausiliaria da parte di due ditte concorrenti che partecipano a due lotti distinti di una medesima gara soltanto in presenza di due condizioni: 1) che si tratti di lotti dotati di autonomia funzionale, anche se appartenenti ad una stessa gara; 2) che l’impresa ausiliaria sia in possesso dei requisiti di partecipazione richiesti per ciascun lotto dal bando di gara. continua
    • SERVIZIO DI BROKERAGGIO - LEGITTIMA L'INDICAZIONE NELLA OFFERTA TECNICA DELLA DELLA RIDUZIONE DELLA POLIZZA ASSICURATIVA
      L'indicazione, in sede di offerta tecnica, dell'obiettivo di conseguire una determinata riduzione percentuale dei costi delle polizze assicurative, in una gara di appalto di servizio di brokeraggio, non costituisce elemento rivelatore dei contenuti dell'offerta economica. continua
    • SOTTOFASI PROCEDURA - COMPETENZA DEL SEGGIO DI GARA (RUP)
      Nella procedura di gara le attività prive di qualsiasi discrezionalità ben possono essere svolte, sempre pubblicamente, anche dal seggio di gara in composizione monocratica (ivi compreso lo stesso responsabile unico del procedimento). continua
    • PROJECT FINANCING - CAUZIONE DEFINITIVA - MANCATA ALLEGAZIONE NON E’ CAUSA DI ESCLUSIONE
      E’ illegittima l’esclusione di una proposta per la mancata allegazione di un atto non espressamente richiesto dalle disposizioni di legge, come nel caso della garanzia di cui all’art. 93, né indicato nell’avviso predisposto, ma, in linea generale, qualsiasi carenza degli atti da allegare a una proposta ex art. 183 co. 15° deve ritenersi successivamente rimediabile, come è confermato dal fatto che l’allegazione di tali atti non è prevista a pena di esclusione. continua
    • IL CAMPIONE E' UN ELEMENTO VALUTATIVO DELL'OFFERTA TECNICA E NON ELEMENTO DELLA STESSA
      Il campione non è un elemento costitutivo, ma semplicemente dimostrativo dell'offerta tecnica e la clausola che lo preveda quale requisito di ammissione è nulla. continua