Ricerca Appalti

Utilizza i seguenti criteri di ricerca singolarmente o in combinazione tra loro.

Compilare tutti i campi.

Appalti via E-mail


Documenti Normativi in materia di Appalti Pubblici:

  1. Prassi


    • CONTROLLI SU FAMILIARI CONVIVENTI- SOCIETA' CONTROLLATE
      Circolare del Ministero dell'Interno circa i controlli su familiari conviventi dei soggetti che esercitano poteri di amministrazione, di rappresentanza o di direzione della società controllante continua
    • REGOLAMENTO SULL’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI VIGILANZA IN MATERIA DI CONTRATTI PUBBLICI.
      Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza in materia di contratti pubblici. continua
    • PRESUPPOSTI DI AMMISSIBILITÀ E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE PER IL RILASCIO DEL PARERE SULLA CONGRUITÀ DEL PREZZO, AI SENSI DELL’ART. 163 DEL D.L.GS. N. 50/2016.
      Presupposti di ammissibilità e modalità di presentazione delle istanze per il rilascio del parere sulla congruità del prezzo, ai sensi dell’art. 163 del d.L.Gs. N. 50/2016. continua
    • CONCESSIONE - METODO DI CALCOLO DELL'IMPORTO
      Per il calcolo dell'importo a base di gara di una concessione di servizi devono valutarsi tanto i canoni di locazione da versare all’ente appaltante, ma ancxhe i presunti ricavi di gestione. continua
    • PROTOCOLLO INTESA CONTRATTI SECRETATI (162.5)
      Protocollo intesa in materia di contratti secretati. continua
  2. Normativa


    • DL RESPONSABILITA' SOLIDALE IN MATERIA DI APPALTI
      Disposizioni urgenti per l'abrogazione delle disposizioni in materia di lavoro accessorio nonche' per la modifica delle disposizioni sulla responsabilita' solidale in materia di appalti. continua
    • CRITERI MINIMI AMBIENTALI - TRATTAMENTI FITOSANITARI
      Adozione dei criteri ambientali minimi da inserire obbligatoriamente nei capitolati tecnici delle gare d'appalto per l'esecuzione dei trattamenti fitosanitari sulle o lungo le linee ferroviarie e sulle o lungo le strade. continua
    • CRITERI AMBIENTALI MINIMI
      Adozione dei criteri ambientali minimi per gli arredi per interni, per l'edilizia e per i prodotti tessili. continua
    • REGOLAMENTO REQUISITI PROGETTISTI (24.2 A 154.3)
      Regolamento recante definizione dei requisiti che devono possedere gli operatori economici per l'affidamento dei servizi di architettura e ingegneria e individuazione dei criteri per garantire la presenza di giovani professionisti, in forma singola o associata, nei gruppi concorrenti ai bandi relativi a incarichi di progettazione, concorsi di progettazione e di idee, ai sensi dell'articolo 24, commi 2 e 5 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50. continua
    • FORNITORI PRESTATORI NON SOGGETTI A TENTATIVO INFILTRAZIONE MAFIOSA
      Modifiche al decreto del presidente del consiglio dei ministri 18 aprile 2013 per l'istituzione e l'aggiornamento degli elenchi dei fornitori prestatori di servizi ed esecutori non soggetti a tentativo di infiltrazione mafiosa, di cui all'art. 1 comma 52, della legge 6 novembre 2012, n. 190. continua
  3. Giurisprudenza


    • AFFIDAMENTO IN HOUSE - NATURA ECCEZIONALE RISPETTO AL RICORSO AL LIBERO MERCATO (36)
      L’affidamento diretto è assoggettato ad un più stringente obbligo motivazionale, rispetto alla scelta di ricorrere all’acquisizione del servizio tramite una procedura di tipo concorrenziale, da ritenersi la modalità ordinaria di individuazione dei contraenti di una pubblica amministrazione. continua
    • REQUISITI GENERALI - REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA - DEVE SUSSISTERE GIÀ ALLA SCADENZA DEL TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE
      Il requisito della regolarità contributiva deve sussistere già alla scadenza del termine di presentazione delle offerte, non essendo ammissibili forme di regolarizzazione postuma, previste solo nel rapporto interno tra assicurato ed inps ma non opponibili alla stazione appaltante. continua
    • CAUZIONE PROVVISORIA – RIDUZIONE – IRREGOLARITA’ SANABILE (93,7)
      In materia di dichiarazione relativa al possesso dei requisiti qualitativi di cui all’art. 93, comma 7 dlgs n. 50/2016 per la riduzione della cauzione provvisoria, detta valenza dichiarativa non può essere attribuita alle schede tecniche di polizza e/o a condizioni generali di contratto relative alla garanzia provvisoria, dunque la mancata indicazione dei suddetti requisiti va intesa quale mera incompletezza (sanabile mediante soccorso istruttorio) della garanzia provvisoria. continua
    • CONTRATTI PUBBLICI - FORNITURE - SPECIFICHE TECNICHE – EQUIVALENZA
      La perfetta equivalenza tra i prodotti richiesti dalla stazione appaltante e quelli proposti dall’operatore economico concorrente, può essere affermata soltanto laddove sussistano elementi che inequivocabilmente conducono a tale giudizio. continua
    • CALCOLO OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU’ VANTAGGIOSA - FORMULE DI CUI ALL’ALL. P DPR 207/2010 - NATURA NON OBBLIGATORIA
      Le formule di cui all'art. 286, d.P.R. N. 207/2010, ovvero contenute all'allegato p del medesimo regolamento, non possono considerarsi di obbligatoria utilizzazione nelle procedure di aggiudicazione degli appalti dei servizi di pulizia. continua