Ricerca Appalti

Utilizza i seguenti criteri di ricerca singolarmente o in combinazione tra loro

Compilare tutti i campi.

Appalti via E-mail



Documenti Normativi in materia di Appalti Pubblici:

  1. Prassi


    • LINEA GUIDA N 1 DI ATTUAZIONE DEL NUOVO CODICE DEGLI APPALTI E DELLE CONCESSIONI - SERVIZI ARCHITETTURA ED INGEGNERIA (23 - 24 - 157)
      Rettifica delle Linee guida n. 1/2016 relative all'affidamento dei servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria continua
    • SOCIETA' IN HOUSE - NATURA GIURIDICA E PRESUPPOSTI
      Una società in house di un Ministero, è in organismo in house di tutto l’apparato statale e di tutti i Ministeri. continua
    • GESTIONE CANILI - ALLEGATO IIB
      Il servizio di canile (Cpv 98380000-0) rientra tra i servizi di cui all’ Allegato IIB cat. 27 del d.lgs. 163/2006. continua
    • GARANZIA PROVVISORIA FALSA - IMMEDIATA ESCLUSIONE CONCORRENTE
      La garanzia provvisoria falsa prestata dai concorrenti, al netto della valutazione del dolo o della colpa grave dei concorrenti stessi che le hanno prodotte in seno al procedimento di gara, è da considerarsi tamquam non esset, comportando l’esclusione del concorrente. continua
    • ACCORDO BONARIO - CONTESTAZIONI ULTIMAZIONI LAVARI
      Per la risoluzione delle contestazioni sul protrarsi del termine di ultimazione dei lavori, l’utilizzo dell’istituto della transazione ex art. 239 del d.lgs. n. 163/2006 e s.m. in luogo dell’istituto dell’accordo bonario ex art. 240 del d.lgs. n. 163/2006 e s.m. risulta errato. continua
  2. Normativa


    • SERVIZIO DI SANIFICAZIONE/ FORNITURA DI PRODOTTI DETERGENTI - CRITERI AMBIENTALI MINIMI
      Pubblicato il DM in materia di adozione dei criteri ambientali minimi per l'affidamento del servizio di sanificazione per le strutture sanitarie e per la fornitura di prodotti detergenti. continua
    • DURC - MODIFICHE AL DM 30/01/2015
      Pubblicate le modifiche al decreto 30 gennaio 2015 relativo a «Semplificazione in materia di documento unico di regolarita' contributiva» (DURC). continua
    • SISMA DEL 24/08/2016 - INTERVENTI URGENTI
      Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016. (16G00205) continua
    • MODIFICHE AL CODICE DELL'AMMINISTRAZIONE DIGITALE
      Modifiche ed integrazioni al Codice dell'amministrazione digitale. continua
    • NUOVO CODICE APPALTI: COMPOSIZIONE DELLA CABINA DI REGIA (212.5)
      Testo del DPCM che disciplina la Composizione e modalità di funzionamento della Cabina di regia. continua
  3. Giurisprudenza


    • TERMINE IMPUGNAZIONE AGGIUDICAZIONE - DECORRE DA CONOSCENZA PERSONALE ED EFFETTIVA.
      Il termine di impugnazione per l’aggiudicazione decorre dalla comunicazione formale della stazione appaltante e comunque dalla conoscenza personale (e non comprovata conoscenza dell'avvocato difensore) della parte oggetto di prova rigorosa. continua
    • VERIFICA ANOMALIA OFFERTA – COMPETENZA RUP
      Viene ribadito – anche in relazione al nuovo codice – la competenza del RUP a condurre il procedimento di verifica dell’anomalia dell’offerta (e non ad effettuare direttamente la verifica stessa). continua
    • TRAFFICO ILLECITO DI RIFIUTI - RILEVANZA AI FINI DELLA INFORMATIVA ANTIMAFIA (ART.80.2)
      Le situazioni relative ai tentativi di infiltrazione mafiosa, che danno luogo all’adozione dell’informativa, sono desunte, tra l’altro, dai provvedimenti che dispongono una misura cautelare o il giudizio o che recano una condanna, anche non definitiva, per taluni dei delitti di cui all’art. 51, comma 3-bis, c.p.p., tra i quali figura, espressamente, il delitto previsto dall’art. 260 del d. lgs. n. 152 del 2006. continua
    • IMMEDIATA LESIVITA' BANDO - CALCOLO IMPORTO CONCESSIONE DI SERVIZI
      Nelle gare pubbliche soggiacciono all'onere della immediata impugnazione le sole clausole che impediscano la partecipazione o impongano oneri manifestamente incomprensibili o del tutto sproporzionati ovvero che rendano impossibile la stessa formulazione dell'offerta. continua
    • COMMISSIONE AGGIUDICATRICE – AMPIA DISCREZIONALITÀ – LIMITI SINDACATO GIURISDIZIONALE
      La Commissione aggiudicatrice, chiamata ad individuare l'offerta più vantaggiosa mediante l'attribuzione di punteggi ai diversi elementi della stessa, gode di ampia discrezionalità, che non può essere oggetto di sindacato giurisdizionale se è in linea con i criteri predefiniti nella lex specialis e non presenta macroscopiche irrazionalità ed incongruenze. continua