Ricerca Appalti

Utilizza i seguenti criteri di ricerca singolarmente o in combinazione tra loro.

Appalti via E-mail

Attenzione: Compilare correttamente i campi obbligatori.
Email inviata correttamente. Al più presto verrete contattati dal nostro staff.
Accettare la privacy è obbligatorio.

Documenti Normativi in materia di Appalti Pubblici:

  1. Prassi


    • COSTI MANODOPERA – NO ESPLICITA PREVISIONE NELLA LEX SPECIALIS – OMISSIONE – VERIFICA DA PARTE DELL’ENTE (95.10)
      Spetta alla stazione appaltante verificare l’indicazione dei costi della manodopera da parte dei concorrenti e, qualora dovesse accertare la mancata indicazione specifica di tali costi, è necessario procedere a verificare se si tratti di carenza formale o sostanziale, ovvero se il concorrente li abbia in ogni caso computati o meno, chiedendo specifici chiarimenti, purché l’offerta economica resti invariata. continua
    • PROPOSTE MIGLIORATIVE OFFERTA – AMMESSE – LIMITI – DEVONO ATTENERSI ALLA SFERA DEL PROGETTO DELL’ENTE
      Nelle gare pubbliche, ai fini della valutabilità dell’offerta, sono consentite precisazioni, integrazioni e migliorie volte a rendere il progetto prescelto meglio corrispondente alle esigenze della stazione appaltante, senza peraltro alterare i caratteri essenziali delle prestazioni richieste. continua
    • ANTICIPAZIONE 20% - SI APPLICA AI SOPRA SOGLIA E AI SOTTO SOGLIA (35.18 - 36)
      L’anticipazione del 20% all’appaltatore ha il fine di dare impulso all’iniziativa imprenditoriale, assicurando disponibilità di capitale nella fase di avvio dei lavori, e di perseguire il pubblico interesse alla corretta e tempestiva esecuzione del contratto. L’art. 35 d.Lgs. 50/2016 è quindi norma di carattere generale che detta disposizioni in ordine alle modalità di calcolo del valore dell’appalto e non una norma specifica relativa ai contratti sopra soglia in contrapposizione all’art. 36. continua
    • ATI - FATTURAZIONE VERSO LA PA (48.16)
      In un’ati, gli obblighi di fatturazione nei confronti della stazione appaltante sono assolti dalle singole imprese associate relativamente ai lavori di competenza da ciascuna eseguiti. continua
    • REGOLAMENTO ACCESSO CIVICO E ACCESSO AGLI ATTI (53)
      In vigore il Regolamento disciplinante i procedimenti relativi all'accesso civico, all'accesso civico generalizzato ai dati e ai documenti detenuti dall'Anac e all'accesso ai documenti amministrativi, ai sensi della legge n. 241/1990. continua
  2. Normativa


    • SERVIZI TRASPORTO FERROVIARIO - APERTURA DEL MERCATO
      Attuazione della direttiva (ue) 2016/2370 del parlamento europeo e del consiglio, del 14 dicembre 2016, che modifica la direttiva 2012/34/ue per quanto riguarda l'apertura del mercato dei servizi di trasporto nazionale dei passeggeri per ferrovia e la governance dell'infrastruttura ferroviaria. continua
    • FATTURAZIONE ELETTRONICA - ASSOLVIMENTO IMPOSTA DI BOLLO
      Pubblicato il decreto sulle modalità di assolvimento dell'imposta di bollo su fatture elettroniche. continua
    • LEGGE DI BILANCIO 2019 - NOVITA' IN TEMA DI APPALTI PUBBLICI (36.2.B)
      Pubblicata la Legge di Bilancio 2019. Importanti le NOVITA' in tema di appalti pubblici sui nuovi importi relativi agli affidamenti diretti sotto soglia comunitaria, in vigore dal 01/01/2019. Inoltre, previsto il ricorso al mercato elettronico per gli acquisti di beni e servizi di importo pari o superiore a 5.000 euro. continua
    • SSN - ORDINAZIONE ED ESECUZIONE DEGLI ACQUISTI IN FORMA ELETTRONICA - MODALITA' E TEMPI
      Modalità e tempi per l'attuazione delle disposizioni in materia di emissione e trasmissione dei documenti attestanti l'ordinazione degli acquisti di beni e servizi effettuata in forma elettronica da applicarsi agli enti del servizio sanitario nazionale. continua
    • MODIFICA SAGGIO DI INTERESSE LEGALE PER L'ANNO 2019
      Pubblicata la modifica del saggio di interesse legale, decorrente dal 01/01/2019. continua
  3. Giurisprudenza


    • AVVALIMENTO DI GARANZIA E OPERATIVO – CONTENUTO DEL CONTRATTO (89)
      In caso di avvalimento di garanzia non è necessario che nel contratto siano specificatamente indicati i beni patrimoniali o gli indici materiali della consistenza patrimoniale dell'ausiliaria, essendo sufficiente che essa si impegni a mettere a disposizione dell'ausiliata la sua solidità finanziaria e il suo patrimonio di esperienza; invece, nell'avvalimento operativo è imposto alle parti di indicare nel contratto i mezzi aziendali messi a disposizione dell'ausiliata per eseguire l'appalto. continua
    • SOCCORSO ISTRUTTORIO E AUTORESPONSABILITÀ DEI CONCORRENTI
      Il ricorso al soccorso istruttorio non si giustifica nei casi in cui confligge con il principio dell'autoresponsabilità dei concorrenti, in forza del quale ciascuno sopporta le conseguenze di eventuali errori commessi nella presentazione della documentazione, laddove in presenza di una previsione chiara e dell'inosservanza di questa da parte di un concorrente, l'invito alla integrazione costituirebbe una palese violazione del principio della par condicio. continua
    • CENTRALITÀ RESPONSABILE DEL SERVIZIO – INDICAZIONE RELATIVI COSTI – ELEMENTO ESSENZIALE OFFERTA - ESCLUSIONE
      In caso di un’offerta tecnica ed economica in cui la figura del responsabile del servizio, è sì indicata ma priva delle caratteristiche specifiche richieste dal capitolato speciale d’appalto e non accompagnata da una effettiva indicazione dei relativi costi, l’offerta stessa, non essendo conforme alla disciplina di gara per mancanza di un requisito essenziale, deve essere esclusa. continua
    • PROCEDURA TELEMATICA - TRASMISSIONE DOCUMENTAZIONE TRAMITE PIATTAFORMA DI NEGOZIAZIONE
      In una procedura telematica, la trasmissione della documentazione di gara da parte del concorrente deve avvenire direttamente attraverso la piattaforma di negoziazione. E' impossibile per il concorrente sanare in via autonoma un’irregolarità documentale mediante reinvio dei file mediante pec. continua
    • CONSORZIATA ESECUTRICE PRIVA DEI REQUISITI - POSSIBILE SOSTITUZIONE
      In un consorzio di società cooperative di produzione e lavoro, la perdita dei requisiti generali da parte della consorziata esecutrice comporta semplicemente l’onere di estrometterla o sostituirla con altra consorziata, ma non incide sul possesso dei requisiti di partecipazione del consorzio concorrente. continua
Prova Gratuita